Musica

Barghi Nicola

Sunny Day

“Prova ad ascoltare Barghi e il suo Sunny Day, poi mi dici”. Il consiglio è stato azzeccato, così ho fatto, anche se poi non è che mi sia risultato proprio facile dare conto dell’ascolto oltre ad un pur convinto “mi è piaciuto”. “Sunny day”, tanto si fa ascoltare bene quanto sfugge alle consuete definizioni musicali; e quindi parlarne (ed ora scriverne) non può essere un esercizio superficiale e sbrigativo.

Smith Elliott

New Moon

Elliott Smith è un cantautore morto ormai quasi dieci anni fa, non molto conosciuto in Italia, a mio parere uno degli artisti più significativi della musica degli ultimi vent’anni, insieme a pochi altri. Lo si nota anche in questo doppio cd, composto da materiale inedito, spesso ancora in fase di lavorazione: New Moon è un album di frammenti incompiuti, di rarità e b-sides, ma il fatto che sia ugualmente uno dei dischi più belli ed emozionanti degli ultimi anni ci fa comprendere, probabilmente, la reale grandezza di questo artista.

Santangelo Joe

Shoot Me! Intervista a Joe Santangelo

Autore: 
Santangelo Joe

Le edizioni Chinaski ci stanno abituando a belle sorprese e libri a dir poco fuori dal comune e infatti, dopo aver portato in Italia il caso internazionale "The Heroin Diaries", l’autobiografia di Nikki Sixx, arriva sugli scaffali "Shoot Me!" libro interamente dedicato a John Lennon e al suo assassino Mark Chapman, scritto da Joe Santangelo. L'artista ci ha spiegato come nasce un romanzo-indagine che scava in modo avvincente in quell’omicidio accaduto 30 anni fa.

Come nasce Shoot Me?

ISBN/EAN: 
9788889966600

Banda Putiferio & autori vari

Il paradiso della trottole - Storie e canzoni per bambini cresciuti

Autore: 
Banda Putiferio & autori vari

"Il paradiso della trottole - Storie e canzoni per bambini cresciuti" è un volume variegato e rischioso che unisce musica e critica sociale, parole e disegni. La musica, ascoltabile dal cd abbinato, e le parole sono della Banda Putiferio, definita da Gianfranco Manfredi nella prefazione in questo modo:

ISBN/EAN: 
9788897165033

Atlas Natacha

Mounqaliba

Qualcuno potrebbe dire che bestemmiamo e gli arabi più conservatori potrebbero giurare che nulla può essere avvicinato a Oum Kalthoum, la più grande cantante egiziana del secolo scorso. Ma tra le due, a parte il momento storico, intercorre una linea comune: innanzi tutto l'amore per le altre culture (la Atlas è nata a Bruxelles, quindi belga, di lingua francofona, la Kalthoum, grazie all'interessamento del poeta Ahmed Rami, studiò per anni la letteratura francese) e soprattutto una tensione vocale che nella Atlas assume anno dopo anno una misura più congeniale al cantato arabo, cantato che nella Kalthoum era insito nella sua propensione naturale alla drammaturgia.

Obel Agnes

Philarmonics

E’ una vecchia questione: ma la musica indipendente quanto vale? Ma ha anche senso porsi una domanda del genere? Ma i dischi che invadono le classifiche possono essere valutati serenamente al di là della spinta pubblicitaria? Gli eroi del rock, in un’epoca come questa, quanto sono credibili e spendibili? Jim Morrison era più ‘vergine’ di Robbie Williams? E Daniel Johnston quanto è più ‘alternativo’ di Ligabue? Potremmo farci notte a rispondere. Ritorno alla prima questione: e qui mi sento di dire che l’indie è attendibile se defilato da un’innata propensione alla sperimentazione a sé stante.

Cooper Scott

Crazy heart

Autore: 
Cooper Scott

Scritto, diretto e prodotto da Scott Cooper nel 2009 e uscito in Italia quest'anno, "Crazy heart" è un film tratto dal romanzo omonimo di Thomas Cobb. La trama ruota intorno al personaggio di Bad Blake, interpretato da Jeff Bridges, che ha vinto per questo ruolo un premio Oscar come miglior attore protagonista.

ISBN/EAN: 
8010312089985

Cobb Thomas

Crazy Heart

Autore: 
Cobb Thomas

“Le tournée o le ami o le odi. In ogni caso sei fottuto”

ISBN/EAN: 
978-88-06-20489-1

The Clash

The Clash - La straordinaria storia dei Clash raccontata dai Clash

«My Daddy was a bankrobber
But he never hurt nobody
He just loved to live that way
And he loved to steal your money
» (The Clash - Bank Robber)

Si viene presi dalla malinconia a leggere queste parole in un'epoca, come la nostra, delle grandi crisi finanziarie e delle manovre dei governi per salvare le banche e il mondo intero.

La malinconia e la rabbia aumentano leggendo il meraviglioso volume «The Clash - La straordinaria storia dei Clash raccontata dai Clash» pubblicato dalla casa editrice milanese ISBN, che ripercorre la storia di uno dei gruppi fondamentali della musica (limitarsi al termine punk sarebbe alquanto riduttivo ascoltando tutta la loro produzione) dalle sue origini

Spiritual front

Roma Rotten Casino + intervista a Giorgio Maria Condemi

Li aspettavamo dal 2006, da quell'album maledetto e splendido che è stato Armageddon Gigolo. Dopo un'attesa lunga e sofferta ed una data di pubblicazione a lungo posticipata esce Roma Rotten Casino e ritorna il suicide pop. Line-up rivoluzionata, Hellvis in perfetta forma ed una svolta più pop: ecco il tributo alla città eterna, con canzoni che tracciano le ombre e l'immaginario cantautoriale di Simone Salvatori e rinnovano il sound del gruppo che, ormai, viaggia in direzioni più indie che neo-folk.

 

Naspini Sacha

Noir Désir. Né vincitori né vinti. Intervista a Sacha Naspini

Autore: 
Naspini Sacha

Il sei ottobre è uscito il primo libro italiano dedicato ai Noir Désir. Confesso che me lo sarei tranquillamente perso se non l’avesse scritto Sacha Naspini, perché non so niente di questo gruppo musicale, forse sono troppo vecchio per loro.

ISBN/EAN: 
9788883725012

Offlaga Disco Pax

Bachelite

Chiamati a ripetere un disco d'esordio folgorante e spiazzante molti gruppi e cantanti finiscono inevitabilmente per perdersi. La storia della musica e non solo è colma di episodi del genere e si correva il rischio che anche gli Offlaga Disco Pax chiamati a rinverdire i fasti di Socialismo tascabile (Prove tecniche di trasmissione) sfornassero una seconda prova interlocutoria se non una copia sbiadita dell'esordio.
I rischi risiedevano proprio nelle loro maggiori qualità: racconti declamati da Max Collini con un sottofondo musicale che guardava agli anni '80 (i Suicide e i Kraftwerk) e ai maestri italiani CCCP e Massimo Volume.

The Russos

Intervista a Ricky & Elisa Russo, anime rock di "In Orbita". Lato B

Ricky Russo ed Elisa Russo sono due vere anime rock. Due anime rock capaci di plasmare, nel tempo, una delle poche esperienze radio-televisive indie di grande qualità e di respiro internazionale: “In Orbita”, appuntamento cult di Radio e Tv Capodistria. E intanto organizzano concerti, un bel po' di dj set, collaborano con quotidiani (come “Il Piccolo”) e riviste (“NTWK”, per parecchi anni).

The Russos

Intervista a Ricky & Elisa Russo, anime rock di "In Orbita". Lato A

Ricky Russo ed Elisa Russo sono due vere anime rock. Due anime rock capaci di plasmare, nel tempo, una delle poche esperienze radio-televisive indie di grande qualità e di respiro internazionale: “In Orbita”, appuntamento cult di Radio e Tv Capodistria. E intanto organizzano concerti, un bel po' di dj set, collaborano con quotidiani (come “Il Piccolo”) e riviste (“NTWK”, per parecchi anni).

Kula Shaker

Pilgrim's progress

Strano e curioso il mondo: ci si strappa i capelli (per chi li ha ancora) sul perché il mercato imponga le sue scelte ovunque e comunque e poi non sappiamo cogliere i frutti di qualche scelta coraggiosa che conferma l’eccezionalità della regola.
Metti i Kula Shaker: K, il loro esordio alla fine dei novanta (1996 per la precisione)aveva fatto il boom e se il gruppo avesse insistito con la formula brit-pop nessuno avrebbe avuto da ridire e il pubblico avrebbe plaudito.
Condividi contenuti