Rocky Wood

Shimmer

Rocky Wood

Ho ascoltato per la prima volta "Shimmer", album d'esordio del terzetto svizzero americano Rocky Wood, in un pomeriggio di un finale d'inverno dalle temperatura insolitamente primaverili, quasi estive, mentre costeggiavo il fiume Cassarate a Lugano ingrossatosi per lo scioglimento della neve. Un airone con i suoi fuscelli ben piantati nella corrente, quasi trasparente nella sua magrezza. Lo guardavo e ascoltavo e intanto il disco era scivolato via infondendomi una strana pace densa di malinconia, ricordi, sogni, dolori non ancora stemperati. Atmosfere soffuse, reverberi, un folk dalle tinte pastello, dream pop che ti prende a carezze, chitarre delicate, percussioni mai invasive e una voce, quella di Romina Kalsi, che ti entra nel cuore, confortante per il suo tono, piena di una tristezza che sboccia in leggiadria, a metà fra Hope Sandoval e Beth Orton.

Dieci brani, a partire dal singolone "Blind (Hawaii)" pervaso da una melanconica inquietudine "I'm not on top, So many times, While this burning spear, is falling apart, You're looking good now, I love the way you do, Simple and blue, walk me through this trail"; "The Dawn", agreste e primaverile nel suo scorrere lento come un fiume "Dawn by the river, First smile to deliver, Young man can't wait to get old, You're the man i wish i were, Blown down by this carousel, Can't wait to be touched again", "Distance Without" dall'atmosfera folk che risplende di tristezza cristallina "Can't you see, Words are meaningless, Don't you know, that my heart, Has no longer consciousness" e con un finale dai contorni quasi cinematografici; "Plans", una canzone quasi soul, di sole che sta calando, quasi noir, "I'm wasting all my time on Plans"; "Dead Man" si può scrivere che questa canzone è bella e nient'altro e che mi ha commosso per motivi puramente personali? L'ho scritto "Dead Man Walking, And I forgot my name, There's people calling, No answer at all"; "Run Away" che se nella prima metà non stupisce nella seconda si fa più intensamente folk "Shine on me, Is my last ride, My last ride"; "Sandstorm" è invece la mia canzone preferita dell'album, semplicemente perfetta, l'ascolti e non te la togli più dalla testa, un piccolo grande classico: "Its gotta be a sandstorm, Its gotta be a sandstorm, Sandstorm, sad storm, Sad storm, sandstorm"; "Shooting Frames" che sembra una confessione a cuore aperto con una coda sonora quasi post-rock: "It feels like, I'm wailing, Dream lines, Burning star life, Turning, Searching, Somewhere else I can go and apply, Asking all of you wasters"; "Sulfur Seed" è l'altro personale tuffo al cuore dell'album, etero, sognante, tristissima, rarefatta, cinematica, "Maybe I'll, Stay here for a while, too many lies, From where I wanna be, Clash threw steep, Mountains and skies..." e infine la sognante e più movimentata "Beautiful" che chiude l'album "Beautiful people, beautiful smile" se non fosse per la bonus track "November", pacata e che funziona come una specie di saluto finale "Some of us get, high, in November, sitting on you joke, it's November, couldn't get much higher, in November". 

E quando arrivi alla fine di "Shimmer" ti viene voglia ri riascoltarlo subito e continuare a camminare per il sentiero, a inoltrarti nel bosco, a scegliere un prato dove stenderti e chiudere gli occhi e sognare, sognare.

 

Discografia essenziale e brevi note:

I Rocky Wood sono una band alt-folk svizzero-americana nata nel 2012 e formata da Fabio Besomi, Romina Kalsi, Roberto Pianca.

Rocky Wood, "Shimmer", Sangue Disken e Il Domani, 2014.

Sito, Bandcamp, Facebook, Youtube

 

Andrea Consonni, aprile 2014

ISBN/EAN: 
1

Commenti

(Shimmer) Disco degli

(Shimmer) Disco degli svizzero-americani Rocky Wood.

[Rocky Wood - Shimmer]

[Rocky Wood - Shimmer] Grande.

[Rocky Wood - Blind Hawaii]

[Rocky Wood - Blind Hawaii] Video-live di Blind Hawaii...

[Rocky Wood - Distance

[Rocky Wood - Distance without] Un live della canzone Distance without.

[Rocky Wood] Grazie, ce l'ho

[Rocky Wood] Grazie, ce l'ho incuffia da un paio di ore buone. Non male, proprio non male.

(Rocky Wood-Intervista su

(Rocky Wood-Intervista su Rockit) Un'intervista su Rockit:

www.rockit.it/rocky-wood-shimmer-svizzera-intervista

 

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.