• user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:f28eec0c24e0fa29cf955f5bc5570f12' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>“Una volta in scena come capisce se lo spettacolo funziona, se interessa il pubblico?</p>\n<div style=\"text-align: justify;\">Sto molto attento ai pompieri.</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">&nbsp;</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">Cioè?</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">&nbsp;</div>\n<div style=\"text-align: justify;\"><a href=\"../../../../../../archivio-autori.html?S/Savinio+Alberto\"><span style=\"color: windowtext;\">Savinio</span></a>, il più giovane dei fratelli De Chirico, nel libro <i>Palchetti romani</i>, un volume che riunisce le critiche teatrali degli anni ’30-’35, scrive: quando si vede una gamba di pompiere fra le quinte, vuol dire che lo spettacolo va bene. Altrimenti i pompieri si stufano a vedere tre o quattro volte lo stesso spettacolo” (pag. 72).</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">&nbsp;</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">Chi non conosce Paolo Poli può pensare che si tratti di un vecchio attore che si nasconde dietro citazioni colte per fare ancora effetto in chi lo ascolta. Io ho avuto il piacere di assistere agli spettacoli di questo grande maestro soltanto due volte, nella mia città: l’ultima pochi mesi fa, quando, nonostante gli 81 anni, l’attore cantava e saltellava per il palco con indosso una parrucca fucsia e il viso coperto da un ventaglio nero, con cui dosava i tempi delle battute. Paolo Poli ha un’energia mostruosa che è pari soltanto alla sua cultura, che è innanzitutto esperienza di vita. Lungo le 95 pagine di conversazione con Giovanni Pannacci, Poli racconta (e divaga su)la sua vita immergendo il lettore in anni segnati dal talento di grandi personaggi: ecco spuntare <a href=\"../../../../../../archivio-autori.html?M/Moravia+Alberto\">Moravia</a>, <a href=\"../../../../../../archivio-autori.html?P/Pasolini+Pier+Paolo\">Pasolini</a> (“mi detestava”, pag. 34), <a href=\"../../../../../../archivio-autori.html?P/Parise+Goffredo\">Parise</a>, Laura Betti, Natalia Ginzburg, <a href=\"../../../../../../archivio-autori.html?F/Fellini+Federico\">Fellini</a>, Blasetti, Zeffirelli, Nino Manfredi, Visconti, <a href=\"../../../../../../archivio-autori.html?F/Flaiano+Ennio\">Flaiano</a>, <a href=\"http://it.wikipedia.org/wiki/Tullio_Kezich\">Kezitch</a>, Palazzeschi, <a href=\"../../../../../../letteratura/bene-carmelo-la-voce-di-narciso.html\">Carmelo Bene</a>, <a href=\"../../../../../../archivio-autori.html?D/De+Filippo+Eduardo\">Eduardo</a>, <a href=\"../../../../../../archivio-autori.html?D/De+Sica+Vittorio\">De Sica</a>.</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">“Quando ero a Firenze e facevo l’università, il nostro professore, Carlo Battisti, fu scelto da De Sica per fare <i>Umberto D</i>. Quindi avevamo il nostro professore che girava e che poi ci raccontava quello che avveniva sul set. Tutti i soldi che guadagnò li mise nel vocabolario delle lingue ladine” (pag. 29).</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">Poli è restio a parlare della sua vita. Preferisce discorrere di tutt’altro, senza mai rinunciare alla malizia e al piacere di mettere in imbarazzo il suo interlocutore. Giovanni Pannacci sembra faticare per portare a termine la sua missione. Poli è sfuggevole, una libellula che svolazza verso il soffitto del suo salotto bianco dietro piazza Navona, ma di tanto in tanto è costretto a tornare sulla terraferma per rispondere alle domande. L’infanzia, le critiche, i ricordi, l’attore fiorentino preferisce sorvolare e magari raccontare aneddoti piccanti, senza mai abbandonare la raffinatezza che lo contraddistingue, aprendo istintivamente una parentesi su <i>Pinocchio</i> (e sul flusso di coscienza joyciano che analizza poi, cambiando subito argomento). Pare di sentirlo, con quella voce femminile dall’accento toscano eppure impostata – ricorda la pacatezza del suo amico Fellini, nel parlare –, elegante e talvolta sboccato, ma mai volgare. Il suo umorismo è sottile e politicamente scorretto e i suoi spettacoli hanno conosciuto più volte il potere della censura (Scalfaro gli fece chiudere l\'opera su Santa Rita da Cascia).</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">“Il vero sovrano d’Italia chi è, se non il Papa? Trovo pessimo che il Papa ogni giorno ci faccia conoscere il suo pensiero. Però ho molto amato l’umanità di <a href=\"http://it.wikipedia.org/wiki/Papa_Giovanni_XXIII\">Giovanni XXIII</a>. Ho letto il suo diario dell’anima. È bello. Dice: ‘O, mio Signore, vorrei mettermi lì a pregare, ma m’addormento…’ Carino! Insomma, uno che dice così è un santo” (pag. 19).</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">Una delle qualità di Poli è, secondo l’autore del libro: “la capacità di mescolare l’elevato col grossolano, la vera arte con la paccottiglia, il fascino dell’abiezione col gusto della recitazione” (pag. 17). In quanto artista egli è un mistificatore, in quanto attore è un esperto del gesto, un bugiardo che, nel gioco di maschere e generi sessuali con cui ama presentarsi, nascondersi, truccarsi, egli stesso conclude autodefinendosi una bugiard<i>a</i>. Un libertino, la sorella di se stesso. Un seduttore e un folle. Un attore “professore”, laureato con tanto di lode in Letteratura francese, colto così come doveva esserlo chi saliva sul palco secondo l’ideale di Carmelo Bene.</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">Paolo Poli lascia senza parole, sia in scena, che in tv, che sulla carta. Dice di essersi divertito, senza rimpianti né rimorsi, e non si è ancora fermato. La sua vita è sul palco e sempre lo sarà. E ascoltarlo, e leggerlo, restituisce alla memoria il suo carattere più affascinante: leggero e sfuggevole,&nbsp;indipendente e inafferrabile. Uno dei grandi maestri della cultura italiana. &nbsp;</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">&nbsp;</div>\n<div style=\"text-align: justify;\"><b>EDIZIONE ESAMINATA e BREVI NOTE</b></div>\n<div style=\"text-align: justify;\">&nbsp;</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">Giovanni Pannacci, scrittore per il teatro, la pubblicità e il web. È apparso nell’antologia <i>Da dove vengo io </i>(Giulio Perrone Editore, 2008).</div>\n<div style=\"text-align: justify;\"><a href=\"http://www.google.it/url?sa=t&amp;source=web&amp;ct=res&amp;cd=1&amp;ved=0CAYQFjAA&amp;url=http%3A%2F%2Fit.wikipedia.org%2Fwiki%2FPaolo_Poli&amp;ei=J_DBS8OlOtOeONHI5ZYE&amp;usg=AFQjCNHdKKe9JJ5645KoTmpqLcm15H5z3Q\"><span style=\"color: windowtext;\">Paolo Poli</span></a> (Firenze, 1929), attore e regista teatrale italiano, uno dei grandi nomi teatrali del secondo Novecento. Nel 2009 è uscito l’audiolibro <i>Storia di un gatto</i> (Mediando), in cui presta la voce a un racconto di Enrico Costa.</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">&nbsp;</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">Giovanni Pannacci “Siamo tutte delle gran bugiarde. Conversazione con Paolo Poli”, Giulio Perrone Editore, Roma, 2009.</div>\n<div style=\"text-align: justify;\">&nbsp;</div>\n<div><b>Approfondimento in rete</b>:&nbsp;<a href=\"http://giulioperroneditore.it/node/286\"><span style=\"color: windowtext;\">Perrone</span></a> / <a href=\"http://www.youtube.com/watch?v=3FkbKKuZ_dg&amp;feature=related\"><span style=\"color: windowtext;\">intervista</span></a> / <a href=\"http://www.chetempochefa.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-8a41764b-b14b-4c52-9de6-27933d0c4514-ctcf.html\">da Fazio</a></div>\n<div>&nbsp;</div>\n<div>Luca Martello, 10 aprile 2010.</div>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:f28eec0c24e0fa29cf955f5bc5570f12' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '1:9bccc68e53d9963ca9302c93e76049b2' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>Paolo Poli!</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '1:9bccc68e53d9963ca9302c93e76049b2' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:c10b7d75fc84d1775e618390e788ddf1' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>[poli] hammer, ho la connessione bizzosa. domani spero funzioni, leggo &amp; commentoti:)</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:c10b7d75fc84d1775e618390e788ddf1' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:3b0811a10372c8d16f054cebb8aa9207' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>[Poli] anch\'io l\'ho visto in teatro circa un mese fa, in uno spettacolo in cui rivisitava le fiabe. Fantastico, è abilissimo e colto (si sente), diverte, sa essere pungente e ha un\'abilità scenica incredibile, frutto di molti anni di mestiere. bella idea Luca, quella di parlare di lui. :)</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:3b0811a10372c8d16f054cebb8aa9207' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:c0ab6896d1fe7521edde723a55aa3fe1' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>[Poli] Grazie Marina :), l\'ultima cosa sua che ho visto è una personale rilettura dei Sillabari di Parise, che per questo motivo mi son ripromesso di schedare per lo speciale.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:c0ab6896d1fe7521edde723a55aa3fe1' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:9d21a3f459989acc26003a4da0143225' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>[poli] bene davvero, hammer. bel pezzo:)</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:9d21a3f459989acc26003a4da0143225' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:b2743f862fc695e17c7bb45724283509' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>Paolo Poli è uno dei quei rari soggetti sine qua non. Chi non ha assistito alle sue filastrocche sporche di fine spettacolo, sappia che la sua vita è color beige stinto.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:b2743f862fc695e17c7bb45724283509' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:b768eb46feea72d78f80e98b0e1363b1' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>[paolo poli] non ho assistito ma mi sto preparando al peggio, per questo \"beige stinto\":)))</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:b768eb46feea72d78f80e98b0e1363b1' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:fd212aee18bf6ce1ed6fd08e34bc2fd4' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>[poli] beige stinto?&nbsp;cioè?</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:fd212aee18bf6ce1ed6fd08e34bc2fd4' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:b781236b20db34da4f49d2835eeae4f3' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>&nbsp;diciamo grigio topo. e forza pp. (da pronunciare come la piscia)</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:b781236b20db34da4f49d2835eeae4f3' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:7feac707ac61a0db26aa52d8eac3a60e' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>[Paolo Poli] Ciao.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:7feac707ac61a0db26aa52d8eac3a60e' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '3:7a9bd4ca0c3ef223230ea98b8d9c4be6' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:aeb0d9e36acadff6de65e7d9dfefde57' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<div class=\"autopromo_verticale\"><img alt=\"\" height=\"373\" width=\"104\" src=\"/sites/default/files/pictures/autopromo_vert.gif\" /></div>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:aeb0d9e36acadff6de65e7d9dfefde57' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:c70ca3b11c7653d20a27fa81e9cb105c' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p style=\"text-align: justify;\"><span style=\"font-size: small;\">C’è un certo consenso di critica attorno a Daniele Timpano e alla sua “Storia cadaverica d’Italia”, trilogia di testi teatrali (“Dux in scatola”, “Risorgimento pop” e “Aldo morto”) in cui l’autore-attore romano mette in scena un tris di cadaveri-monumento (quelli di Mazzini, Mussolini e Moro) a simboleggiare la nostra identità nazionale nata morta.</span></p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:c70ca3b11c7653d20a27fa81e9cb105c' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:0f84be7f620014cb132bc4fb2c11a402' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p style=\"text-align: justify;\">C’è stato un tempo in cui la letteratura era ambiziosa, contigua alla filosofia, metafisica almeno nelle domande che si poneva, anche se non nelle risposte che si dava. Figlia di Dostoevskij e di Nietzsche, s’interrogava sul male, sull’aldilà del Bene e del Male, sui limiti della sconfinata libertà dell’uomo. Dio era morto già, ma sepolto da poco, tanto la filosofia quanto la letteratura ancora ne elaboravano il lutto e perciò ancora gli dedicavano pagine di appassionata negazione, anziché l’indifferenza della secolarizzazione compiuta e definitiva. Era il tempo dei filosofi scrittori, come Sartre, o degli scrittori-filosofi, come Camus, e dei filosofi impliciti, seguaci di Nietzsche, come Gide.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:0f84be7f620014cb132bc4fb2c11a402' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:d24f75840505583f3600f2bd20df4d85' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p style=\"text-align: justify;\"><span style=\"font-size: small;\">Qualche anno fa, nel quartiere Testaccio a Roma, il nuovo spazio “Macro Future” venne inaugurato con una collettiva, “Into me, out of me”, proveniente dal PS1 di New York: centoquaranta artisti tra i più rinomati nel panorama internazionale (da Marina Abramovic ad Andrès Serrano, da Valie Export a Chris Burden, dagli azionisti viennesi a Nan Goldin) chiamati a illustrare, con foto, installazioni e videoarte, il tema del corpo e della fisicità, attraverso temi come la sessualità e la riproduzione, l’aggressione e la violenza, i processi metabolici e organici. <br /></span></p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:d24f75840505583f3600f2bd20df4d85' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:142523104ec8db0215a272c44cebea61' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p><span style=\"mso-bidi-font-family:Calibri;mso-bidi-theme-font:minor-latin\">I vampiri <i style=\"mso-bidi-font-style:normal\">indie rock </i>di Jim Jarmusch, ultima incarnazione dei suoi personaggi marginali e alienati, sono creature fieramente snob. Leggono Shakespeare, Beckett e D. F. Wallace, collezionano dischi in vinile e chitarre elettriche vintage, e possiedono una cultura raffinata che spazia dalla botanica all’astronomia. Amano circondarsi di multiforme bellezza, per questo odiano il ventunesimo secolo, Los Angeles e l’intera stirpe degli uomini, che devastano la terra e ne perseguitano le menti migliori.</span></p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:142523104ec8db0215a272c44cebea61' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:1373d8b1fa131fda903a3f7d7b92f220' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p style=\"text-align: justify;\">La zia «Lali non aveva mai lavorato, distesa sull’amaca in giardino d’estate amava dire, Il tempo che ti abbonda tra le mani può divorarti. Ti abbonda del tempo tra le mani, zia?».</p>\n<p style=\"text-align: justify;\">Ti abbonda del tempo tra le mani, zia. Leggo e rileggo questa improbabile frase, così grassa, così farcita di superfluo e mi domando come ha potuto Ornela Vorpsi disimparare a scrivere. Ripenso al suo primo libro, \"Il paese dove non si muore mai\", che lei, albanese, aveva scritto in un italiano gustoso e con una prosa vispa e spontanea, ripenso alla sua capacità di giocare col macabro e di intrattenere col drammatico dei ricordi della sua infanzia comunista a Tirana, e mi chiedo cosa rimane di quella leggerezza in questo “Fuorimondo”.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:1373d8b1fa131fda903a3f7d7b92f220' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:0e328c0d16660956a3c55572358931f3' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>Cari soci attuali e futuri, collaboratori, collaboratrici, lettrici e lettori, l\'ultimo editoriale pubblicato su lankelot risale al febbraio 2014. Scrivevo che \"il passaggio da lankelot a lankenauta è slittato a data da destinarsi\". Poi il silenzio, proprio per evitare di ripetersi e così diventare stucchevoli. Non è il caso adesso di ripercorrere le tante vicissitudini di un progetto che, salvo qualche piccolo dettaglio da completare, è ormai giunto a destinazione. Questo vorrà dire che i prossimi editoriali, finalmente pubblicabili ogni trimestre, non appariranno più su lankelot.eu.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:0e328c0d16660956a3c55572358931f3' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:4bb2cdf450742ca8dc28b0461f1b6927' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p align=\"justify\"><b>liquidàre</b> <br /><i>v. 1ª tr.</i> (Ind. pres. <i>lìquido</i>) calcolare, determinare una ragione di credito, un conto e sim. e provvedere al relativo pagamento; est.: <i>liquidare un impiegato</i>, corrispondergli, alla cessazione del rapporto di lavoro, ciò che gli spetta come buonuscita; <i>liquidare una merce</i>, venderla a prezzo di realizzo; svenderla&nbsp;&nbsp;&nbsp; <br />com. pagare&nbsp; <br />fig.: <i>liquidare un affare</i>, concluderlo; <i>liquidare una questione</i>, risolverla, deciderla; <i>liquidare qu.</i>, levarselo d’attorno o, anche, ucciderlo.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:4bb2cdf450742ca8dc28b0461f1b6927' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:0e4e974edd736fca45384584a201a30c' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>“Una volta in scena come capisce se lo spettacolo funziona, se interessa il pubblico?</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:0e4e974edd736fca45384584a201a30c' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:a755862d8e84aa6b01df96b93707bd48' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>Parlare ancora di <a href=\"https://it.wikipedia.org/wiki/Pier_Paolo_Pasolini\">Pasolini</a> nel 2016 può essere molto rischioso. Prima di tutto perché ci si può imbattere nello spettro dell’agiografia, una trappola che inghiotte con disarmante facilità a causa della personalità così ingombrante di Pasolini, col suo piglio rivoluzionario oggi in via di beatificazione. Ma questo è un fenomeno che generalmente resta in superficie, tra le penne dei gazzettieri che delirano di settima arte. Un altro rischio è quello di non avere niente di nuovo da dire e – cosa ancor peggiore – essere incapaci di nasconderlo.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:a755862d8e84aa6b01df96b93707bd48' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:a4bf67b75a71c87b3a71ece6018ada55' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>Durante la lettura di <i>Gli ultimi ragazzi del secolo</i> ho provato interesse, rabbia, divertimento, curiosità, fastidio, disillusione, partecipazione, mi sono trovato a volte in accordo e altre in disaccordo, e non sono poi molti i libri capaci di farmi qualcosa del genere, al di là del piacere o meno che possa aver avuto leggendo. È un romanzo, autobiografico, che invita al confronto, se non proprio al conflitto, fin dalla copertina, con l\'immagine di un ragazzino che guarda fuori campo, chissà cosa, con aria di sfida. Ragazzino che, scopre chi è interessato alle immagini che sono sui/nei libri, è proprio l\'autore, Alessandro Bertante, che sembra cercare di replicare, da adulto, lo stesso sguardo all\'interno della quarta di copertina. Un\'altra fotografia mostra il ponte di Mostar.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:a4bf67b75a71c87b3a71ece6018ada55' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '3:8254df3a9dff639c914fa4b704377f51' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '3:9b59f143cbeeada54af5b92b70b24158' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '3:b8283cedf3cdce3d78cc15aeb78b3f76' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '2:55ca8813d325f0d05719878041cc0899' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: UPDATE cache_filter SET data = '<p>Lankelot © 2000-2013 Gianfranco Franchi - Illustrazione header © <a href=\"http://www.maurizioceccato.it/\">Maurizio Ceccato</a> - Art direction <a href=\"http://www.fiammafranchi.com/\">Fiamma Franchi</a> - sviluppato da <a href=\"http://www.intellijam.it/\">Intellijam</a> su piattaforma Drupal nel 2009. Adattamento 3.1 a cura di <a href=\"http://algorithmica.it/\">Algorithmica</a>, 2011. Online dal 1 aprile 2003.</p>\n', created = 1487303678, expire = 1487390078, headers = '', serialized = 0 WHERE cid = '2:55ca8813d325f0d05719878041cc0899' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 109.
  • user warning: Table './lankelot/cache_filter' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_filter WHERE cid = '3:85024d06659faf313465fa09e3942527' in /var/www/vhosts/lankelot.eu/httpdocs/includes/cache.inc on line 26.

Poli Paolo, Pannacci Giovanni

Siamo tutte delle gran bugiarde. Conversazione con Paolo Poli

Autore: 
Poli Paolo, Pannacci Giovanni

“Una volta in scena come capisce se lo spettacolo funziona, se interessa il pubblico?

Sto molto attento ai pompieri.
 
Cioè?
 
Savinio, il più giovane dei fratelli De Chirico, nel libro Palchetti romani, un volume che riunisce le critiche teatrali degli anni ’30-’35, scrive: quando si vede una gamba di pompiere fra le quinte, vuol dire che lo spettacolo va bene. Altrimenti i pompieri si stufano a vedere tre o quattro volte lo stesso spettacolo” (pag. 72).
 
Chi non conosce Paolo Poli può pensare che si tratti di un vecchio attore che si nasconde dietro citazioni colte per fare ancora effetto in chi lo ascolta. Io ho avuto il piacere di assistere agli spettacoli di questo grande maestro soltanto due volte, nella mia città: l’ultima pochi mesi fa, quando, nonostante gli 81 anni, l’attore cantava e saltellava per il palco con indosso una parrucca fucsia e il viso coperto da un ventaglio nero, con cui dosava i tempi delle battute. Paolo Poli ha un’energia mostruosa che è pari soltanto alla sua cultura, che è innanzitutto esperienza di vita. Lungo le 95 pagine di conversazione con Giovanni Pannacci, Poli racconta (e divaga su)la sua vita immergendo il lettore in anni segnati dal talento di grandi personaggi: ecco spuntare Moravia, Pasolini (“mi detestava”, pag. 34), Parise, Laura Betti, Natalia Ginzburg, Fellini, Blasetti, Zeffirelli, Nino Manfredi, Visconti, Flaiano, Kezitch, Palazzeschi, Carmelo Bene, Eduardo, De Sica.
“Quando ero a Firenze e facevo l’università, il nostro professore, Carlo Battisti, fu scelto da De Sica per fare Umberto D. Quindi avevamo il nostro professore che girava e che poi ci raccontava quello che avveniva sul set. Tutti i soldi che guadagnò li mise nel vocabolario delle lingue ladine” (pag. 29).
Poli è restio a parlare della sua vita. Preferisce discorrere di tutt’altro, senza mai rinunciare alla malizia e al piacere di mettere in imbarazzo il suo interlocutore. Giovanni Pannacci sembra faticare per portare a termine la sua missione. Poli è sfuggevole, una libellula che svolazza verso il soffitto del suo salotto bianco dietro piazza Navona, ma di tanto in tanto è costretto a tornare sulla terraferma per rispondere alle domande. L’infanzia, le critiche, i ricordi, l’attore fiorentino preferisce sorvolare e magari raccontare aneddoti piccanti, senza mai abbandonare la raffinatezza che lo contraddistingue, aprendo istintivamente una parentesi su Pinocchio (e sul flusso di coscienza joyciano che analizza poi, cambiando subito argomento). Pare di sentirlo, con quella voce femminile dall’accento toscano eppure impostata – ricorda la pacatezza del suo amico Fellini, nel parlare –, elegante e talvolta sboccato, ma mai volgare. Il suo umorismo è sottile e politicamente scorretto e i suoi spettacoli hanno conosciuto più volte il potere della censura (Scalfaro gli fece chiudere l'opera su Santa Rita da Cascia).
“Il vero sovrano d’Italia chi è, se non il Papa? Trovo pessimo che il Papa ogni giorno ci faccia conoscere il suo pensiero. Però ho molto amato l’umanità di Giovanni XXIII. Ho letto il suo diario dell’anima. È bello. Dice: ‘O, mio Signore, vorrei mettermi lì a pregare, ma m’addormento…’ Carino! Insomma, uno che dice così è un santo” (pag. 19).
Una delle qualità di Poli è, secondo l’autore del libro: “la capacità di mescolare l’elevato col grossolano, la vera arte con la paccottiglia, il fascino dell’abiezione col gusto della recitazione” (pag. 17). In quanto artista egli è un mistificatore, in quanto attore è un esperto del gesto, un bugiardo che, nel gioco di maschere e generi sessuali con cui ama presentarsi, nascondersi, truccarsi, egli stesso conclude autodefinendosi una bugiarda. Un libertino, la sorella di se stesso. Un seduttore e un folle. Un attore “professore”, laureato con tanto di lode in Letteratura francese, colto così come doveva esserlo chi saliva sul palco secondo l’ideale di Carmelo Bene.
Paolo Poli lascia senza parole, sia in scena, che in tv, che sulla carta. Dice di essersi divertito, senza rimpianti né rimorsi, e non si è ancora fermato. La sua vita è sul palco e sempre lo sarà. E ascoltarlo, e leggerlo, restituisce alla memoria il suo carattere più affascinante: leggero e sfuggevole, indipendente e inafferrabile. Uno dei grandi maestri della cultura italiana.  
 
EDIZIONE ESAMINATA e BREVI NOTE
 
Giovanni Pannacci, scrittore per il teatro, la pubblicità e il web. È apparso nell’antologia Da dove vengo io (Giulio Perrone Editore, 2008).
Paolo Poli (Firenze, 1929), attore e regista teatrale italiano, uno dei grandi nomi teatrali del secondo Novecento. Nel 2009 è uscito l’audiolibro Storia di un gatto (Mediando), in cui presta la voce a un racconto di Enrico Costa.
 
Giovanni Pannacci “Siamo tutte delle gran bugiarde. Conversazione con Paolo Poli”, Giulio Perrone Editore, Roma, 2009.
 
Approfondimento in retePerrone / intervista / da Fazio
 
Luca Martello, 10 aprile 2010.
ISBN/EAN: 
9788860041395

Commenti

Paolo Poli!

Paolo Poli!

[poli] hammer, ho la

[poli] hammer, ho la connessione bizzosa. domani spero funzioni, leggo & commentoti:)

[Poli] anch'io l'ho visto in

[Poli] anch'io l'ho visto in teatro circa un mese fa, in uno spettacolo in cui rivisitava le fiabe. Fantastico, è abilissimo e colto (si sente), diverte, sa essere pungente e ha un'abilità scenica incredibile, frutto di molti anni di mestiere. bella idea Luca, quella di parlare di lui. :)

[Poli] Grazie Marina :),

[Poli] Grazie Marina :), l'ultima cosa sua che ho visto è una personale rilettura dei Sillabari di Parise, che per questo motivo mi son ripromesso di schedare per lo speciale.

[poli] bene davvero, hammer.

[poli] bene davvero, hammer. bel pezzo:)

Paolo Poli è uno dei quei

Paolo Poli è uno dei quei rari soggetti sine qua non. Chi non ha assistito alle sue filastrocche sporche di fine spettacolo, sappia che la sua vita è color beige stinto.

[paolo poli] non ho assistito

[paolo poli] non ho assistito ma mi sto preparando al peggio, per questo "beige stinto":)))

[poli] beige stinto? cioè?

[poli] beige stinto? cioè?

 diciamo grigio topo. e forza

 diciamo grigio topo. e forza pp. (da pronunciare come la piscia)

[Paolo Poli] Ciao.

[Paolo Poli] Ciao.