ASSOCIAZIONE CULTURALE LANKENAUTA

Lankelot – Letteratura e Sogni – è l’agorà digitale dell’Ass. Cult. Lankenauta. È un portale indipendente e amatoriale di arti e scienze che viene aggiornato, nelle sezioni idonee, liberamente e direttamente da ciascun iscritto. Ogni scheda viene revisionata e approvata da uno staff di volontari, non retribuiti.
 
Lankelot nasce come caffè letterario, il 1 aprile 2003, fondendo tre riviste letterarie universitarie (Ouverture, Der Wunderwagen e Lighea, attive tra Roma III e Trieste tra 1997 e 2002) con una variopinta schiera di studenti, musicisti, cinematografari, impiegati, casalinghe, lavoratori dell'editoria, insegnanti, librai. Tutti lettori o spettatori forti.
 
Ideato per difendere e sostenere la piccola e media editoria di qualità e di progetto, per tutelare la memoria di artisti rimossi e per restituire opere ingiustamente dimenticate, politicamente ostracizzate, mal o mai o irregolarmente distribuite; ideato per sostenere una diversa idea di pubblicazione, distribuzione e circolazione delle opere, Lankelot è un sito democratico.
 
Lankelot rifiuta, storicamente, qualsiasi connotazione partitica. L’attività, la qualità e la vitalità del sito dipendono da ogni singolo iscritto. Lankelot nasce per dare sostegno alla circolazione della conoscenza: per costituire un’avanguardia dell’intelligenza. All’insegna della ricerca, della democrazia e dell’amore per la bellezza.
 

Vuoi unirti a noi? Leggi il regolamento, comprensivo di norme sulla privacy; quindi, iscriviti. L'iscrizione è facile e gratuita. Siamo sempre felici di accogliere intelligenze nuove. Qualora volessi approfondire, ti suggeriamo di contattare il presidente dell'Ass. Cult. Lankenauta, Luca Menichetti (lucameni@libero.it), l'ufficio stampa Barbara Gozzi (barbara.gozzi@gmail.com), o il caporedattore, Andrea Brancolini (gordian3@gmail.com), ma si ricorda che su questo sito evitiamo di recensire opere pubblicate tramite un contributo dell'autore, dell'autrice (che sia acquisto copie o altro). Se invece siete fatti all'antica e preferite scrivere a mano, questo è il nostro indirizzo: Associazione Culturale Lankenauta: Via dei Sette Santi, 19. 50131, Firenze.

 
**
 
Versare una quota simbolica per sostenere l’attività dell'Ass. Cult. Lankenauta e del sito significherà contribuire alle spese previste, tra 2013 e 2014, per pagare i costi vivi di manutenzione e gestione del sito: sono appena attutiti dalle pubblicità che trovate on line.
 
Sostenerci non è un dovere, sostenerci deve essere un piacere. Nessuno è vincolato a niente: non c’è nessun obbligo e nessuna richiesta. Se vi va, donate. Come? Versate quel che volete, e quando volete: Ass. Cult. Lankenauta, IBAN IT39L0760102800001014207490. Il nostro c/c postale è 001014207490. 

Cosa avrete in cambio? La nostra riconoscenza per aver apprezzato il nostro lavoro, e per averci permesso di tenerlo in vita. E qualche gadget, se disponibile. 
 
Associazione Culturale Lankenauta: Via dei Sette Santi, 19. 50131, Firenze. Sito web: www.lankelot.com o www.lankelot.eu

Commenti

[Ass. Cult. Lankenauta] Una

[Ass. Cult. Lankenauta] Una piccola modifica, per chiarire a chi passa da queste parti che preferiamo non recensire libri di editori che chiedono contributi a chi scrive.

[Lankenauta] Un po' in

[Lankenauta] Un po' in affanno, ma sono con voi! Marina, mi dispiace, al momento sono inamovibile, finite le ferie (in buona parte "risucchiate" dal mio Ente a suo piacimento) fino a Natale. Venezia non è lontana ma al momento proprio fatico in tutto...

[Lankenauta] Ci siamo!

[Lankenauta] Ci siamo!

[Lankenauta]

[Lankenauta] Mi sembra bene. Sapete una cosa? personalmente io sento la mancanza di qualche lankenauta qui vicino, con cui magari smanettare insieme sul sito (per imparare a sistemare le cose ad esempio) e incontrarsi, insomma se qui a Mestre -Ve fossimo due o tre sarebbe proprio meglio, ma non riesco a trovare persone  adatte, interessate soprattutto.

[lankenauta, venezia]

Ah è un peccato - un peccato storico - che tra Venezia e Mestre non ci siano state altre adesioni, in questi anni. Eravamo troppo trieste-centrici, temo - vizio di fondo, "fondativo", "originario". Ma tu hai tenuta alta la bandiera, credimi. E ora, in futuro, in versione Lankenauta, chissà...

(Ass.Cult. Lankenauta)

Ho appena modificato il testo della vecchia "Ass. Cult. Lankelot" aggiornandolo alla "Ass.Cult. Lankenauta". Quando pubblicheremo la nuova versione del sito, il presidente Menichetti e i consiglieri prepareranno una nuova presentazione. Alè! 

[Ass.Cult. Lankenauta] Giusto

[Ass.Cult. Lankenauta] Giusto per tranquillizzare tutti coloro ai quali ho già chiesto i dati per entrare a pieno titolo nell'associazione: una volta avuto conferma dei tempi di implementazione del nuovo sito si passerà alla fase successiva, ovvero approvazione dei nuovi soci da parte del consiglio direttivo e contestuale richiesta di quota associativa. Dettagli in un prossimo editoriale, sintetico ma spero chiaro e con le informazioni essenziali soprattutto in merito ai tempi. L'oggetto, la mission di lankenauta, almeno quella, invece dovrebbe essere chiara. Vedi alla voce lankelot (soltanto con maggiore condivisione e di conseguenza con ambizioni ancora più grandi). Abbiate fede!

(lankenauta)

 forza luca!

[Lankenauta] E così...

[Lankenauta] E così...

[Lankenauta] Ci sono e

[Lankenauta] Ci sono e speriamo bene.

[mi scuso] Per sbaglio ho

[Lazzarin -mi scuso] Per sbaglio ho concellato il commento di Patrizia Lazzarin di Padova, che m'interessava, era ripetuto per molte volte e volevo toglierne solo una, per favore Patrizia, ti spiace rifarti viva? Ho proprio sbagliato.

Inoltre, non riesco a mandarti una mail, perché l'indirizzo su fabula viva mi risulta non valido....

[Fabula viva- Lazzarin] Vi

[Fabula viva- Lazzarin] Vi invito a guardare qui, ci sono cose molto interessanti, ad esempio una scrittrice dell'Istria (gf, la conosci?) e una bibliotecaria di Venezia (Ilde, magari la conosci).

Patrizia: abbiamo anche noi una bibliotecaria, di Tarcento, è la nostra Ildelaura.

http://patrizialazzarin.it/Donne_musica_2.htm

Mi chiedevi cosa faccio adesso, per ora collaboro al sito quando posso e vedo di non fare troppi danni con la tecnologia! Noi abitiamo tutti piuttosto lontani, perciò finora non siamo riusciti ad organizzare eventi, a parte alcune presentazioni dei libri del nostro fondatore, G Franchi, in varie zone d'Italia.