Scheda LETTERATURA
Fortini Franco
La voce di Franco Fortini ha l’inconfondibile timbro di una poesia sofferta, pensata, lavorata da un silenzio interiore che sfuma in canto sommesso, come fra sé e sé; poesia che è anche  frammento di un colloquio segreto fra il poeta e i suoi interlocutori immaginari, le sue maschere, i suoi fantasmi, i suoi eroi (Shakespeare, Poussin, Tasso, Che Guevara, Brecht…) i suoi amici (Mengaldo cui il libro è dedicato, Sereni, Zanzotto…).
Scheda LETTERATURA
Bobin Christian
"A Ghislaine Marion, che col suo sorriso ha sciolto le intricate vie dell'inchiostro". Questa è la dedica che appare su "Francesco e l'infinitamente piccolo", uno dei libri più intensi di Bobin. È il 1992 e Ghislaine, amica dello scrittore francese, riceve da lui un omaggio decisamente speciale. Solo pochi anni più tardi, esattamente il 12 agosto 1995, Ghislaine muore per via di un aneurisma al cervello. Ha 44 anni e tre figli. "La plus que vive...
Scheda LETTERATURA
Mambrini Sergio
Se “Pasti chiari” fosse semplicemente un ricettario avrebbe poco senso scriverne in un portale letterario, che pure non disdegna di ospitare articoli su pubblicazioni scientifiche e cronaca giornalistica. In realtà il sottotitolo “proposte, consigli, ricette per una cucina più naturale” potrebbe risultare un po’ fuorviante.
Scheda LETTERATURA
Malerba Alice
Due gemelli trentenni e un viaggio attraverso l'Italia, da Torino a Noto, per i funerali della nonna materna. Questa, ridotta all'osso, la storia di La meccanica dei ruoli, primo romanzo (ma non esordio assoluto, che risale al 2011 con Mea Culpa, raccolta di racconti edita sempre da CartaCanta) di Alice Malerba. Ci sono molte informazioni che la frase riassuntiva iniziale tace, alcune le accenna, altre le omette. Omette i nomi dei gemelli ed il...
Scheda LETTERATURA
Gabellini Roberto
Charles Péguy, tenente della riserva, morì il 5 settembre 1914, nei dintorni di Villeroy, fulminato da un proiettile in fronte, mentre era al comando della sua compagnia. Cominciava la battaglia della Marna. Si concludeva così, a soli 41 anni, l’esperienza dell’indomito direttore dei “Cahiers de la Quinzaine”, affascinato da Giovanna d’Arco, il socialista tornato al cattolicesimo senza rinnegare il suo passato. Poeta tra i grandi del Novecento,...
Scheda LETTERATURA
Vecchioni Domenico
Credo di aver letto quasi tutta la produzione saggistica di Domenico Vecchioni, sempre di alto livello, sia quando parla di spie internazionali che di sanguinari dittatori. Negli ultimi tempi noto un incremento qualitativo e quantitativo della sua opera come divulgatore storico che ha intrapreso al termine della carriera diplomatica. Lavori come Raul Castro, Pol Pot, Ana Belén...
Scheda LETTERATURA
Kržižanovkskij Sigizmund Dominiković
Scrive Niero, curatore dell’edizione Voland: “La lingua di Kržižanovskij assomiglia a un perfetto gioco di incastri, che lascia intuire la potente mano del levigatore. Anche quando il fluire narrativo appare franto, interrotto, vi si indovina il progetto, l’intenzionalità. Sono spazi di respirazione per il lettore, vi affiora il calcolo.
Scheda CINEMA
Vitali Tommaso
Scagliato verso sud dalle catene montuose del Tauro orientale, in corsa verso gli assetati deserti mesopotamici, il Tigri ad un certo punto del suo corso incontra una formazione rocciosa che ne devia violentemente il corso verso ovest. Scivola fino ad arrivare ad una parete di roccia calcarea, la quale accarezza, leviga e scava in infiniti canyon. Lì, dicono gli studiosi circa 12.000 anni fa, qualcuno intuì che nella morbidezza di quella roccia...
Scheda LETTERATURA
Ricapito Francesco
Qobustan è una delle mete consigliate in tutte le guide turistiche sull’Azerbaijan: è celebre per i vulcani di fango, per i petroglifi dell’Età della Pietra e per un’iscrizione romana. Se ci si trova a Baku per qualche giorno, vale la pena farci una gita. Qobustan si trova sessanta chilometri a sud di Baku, lungo la costa del Mar Caspio. Il metodo più economico per arrivarci è prendere l’autobus numero 195 che parte dalla zona di Sobail, nella...
Scheda LETTERATURA
Cardarelli Ezio
Mi riprometto di tornare sull’argomento in maniera più approfondita, perché Bombolo – al secolo Franco Lechner – è un caratterista che merita attenzione, ma non potevo fare a meno di segnalare che ho appena finito di leggere un libro fantastico, una vera e propria biografia del comico più naturale del nostro cinema. Ezio Cardarelli è un poliziotto – come Nico Giraldi, precisa nella nota biografica – che si cimenta per la prima volta con la...
Condividi contenuti